About

VINCI MARANO ROSA

CHI SONO

“E’ inutile affannarsi tanto… il mondo va a una velocità impossibile che qualunque nostro modo di pensare è troppo lento. Ringrazio chi mi ha insegnato la vita che ha diverso passo e direzione… ed una luce che non si spegne mai…”

VMR – VINCI

Mi chiamo Vincenzo Marano, ma il mio pseudonimo è Vinci Marano Rosa (VMR).  Sono nato a Firenze, e vivo a Livorno. Città di Terra e di Mare, unite dal cielo…
Autodidatta, ho perfezionate la tecnica pittorica, con indirizzo pittura murale, presso Florenceart.net Studio d’Arte di Alison Woolley con il contributo delle lezioni del prof. Marco Cavallini di Firenze.
Varie Esposizioni e riconoscimenti in Toscana e Isola d’Elba.
Mi interesso di Arte, Storia, Filosofia e Sociologia, cui attingo per sostenere il mio pensiero artistico che da una parte è volto a valorizzare il senso di autenticità; dall’altra, a individuare nell’Arte, lo strumento ideale per affrontare la realtà contemporanea, divenuta complessa e ricca di incertezze.
Miei autori preferiti sono Oscar Wilde, Leopardi, Baudelaire, Bauman, Nietsche… artisti che mi hanno ispirato Caspar David Friedrich, Edward Hopper, Magritte… oggi, contemporanei, Anish Kapoor.

LE MIE ISPIRAZIONI

“Non so verso dove, ma sto camminando…”

VMR – VINCI

Sono Artista, per cui realizzo opere.
Chi le vede, di solito, dice: “rilassano”. Oppure “emozionano”, “non mi stancano”…
Questo, qualunque cosa raffiguri…
Motivo del fatto che, la mia pittura è “figurativa astratta”.
Vi è una parte figurativa… rielaborata però, e immersa, in una (altra) parte preponderante di atmosfera e di colori, che evocano sensazioni ampie di silenzi e di aperture nel vuoto.
Silenzi che parlino. Vuoti che riempiano.
Le emozioni che voglio esprimere con le opere, mi permettono di comunicare con chi le osserva. E’ una comunicazione triangolare, tra me e l’osservatore attraverso l’opera, a sé stante.
Il motivo non lo so. E’ che esprimo la parte di me che non vuole vivere di maschera il quotidiano, che anela a ideali di libertà, a sentimenti autentici, e ad una vitalità universale, che trascende lo spazio ed il tempo.
C’è un tratto metafisico sottile, che mi è difficile descrivere, ma che colgo nella sensazione che provo in certi momenti della mia vita quando mi fermo a riflettere sulla mia vita, sul mondo, e sul senso dell’esistere. Sensazione che credo sia universale, che possono provare tutti, perché tutti abbiamo un’anima.
Per quanto riguarda l’aspetto esteriore, ricerco la bellezza estetica, perché è così che intendo l’Arte… Così che nelle pennellate si possa scorgere una bella musica, come quella che si ascolta, belle poesie che son quelle che si leggono, bei film che son quelli che vediamo…un forte desiderio del bello, insomma.
E poi vedo l’Arte come un atto di amore autentico: verso gli altri, per farli star bene e provare belle sensazioni. E verso me stesso, che sono qui, piccolissimo, di fronte ad un universo, immenso, tutto da ammirare, che cerco di raccogliere e replicare.
Il mio dipingere è un viaggio.
Un viaggio a cercare una risposta a milioni di domande
Un viaggio per chissà dove, non importa
Tutto purché autentico.
Pur fermo nel mio laboratorio, questo viaggio ha inizio, fin dalla prima pennellata di colore… sulla tela… il viaggio, in fondo, vorrei che non finisse mai…
così si ripete, si ripete, si ripete…

CONTATTI

3485280299

3485280299

www.vincenzomarano@gmail.com

www.vincenzomarano@gmail.com

Livorno

Livorno

SE SEI INTERESSATO AD UNA MIA OPERA CONTATTAMI